Senza categoria

Cassandra Raffaele e “IN LOOP – New solo tour”

“IN LOOP – New solo tour” è il nuovo live della cantora siciliana. Dopo avere girato le realtà dei club in elettrico, Cassandra Raffaele propone adesso, uno spettacolo “in solo”, in giro per L’Italia, esibendosi in una chiave più intima, ma allo stesso rivisitata, con brani tratti dai suoi due album “La valigia con le scarpe” e, il più recente, “Chagall”.

30 Novembre- Firenze @Teatro del Sale guest Swing The Blues
1 Dicembre- Milano @Cicco Simonetta
2 Dicembre- Vicenza @ Unione Collector Collettivo d’arte 3 Dicembre- Cittadella (Padova) @ In circolo
4 Dicembre- Villa San Giovanni @ Km Zero 15 Dicembre- Palermo @Officina di Dio
20 Gennaio- Catania @La Cartiera
4 Febbraio- Bergamo @Maite
25 Febbraio- Rocca di Cesena @Salotto del custode

Ma scopriamo chi è.
Cassandra Raffaele è una cantautrice, pluristrumentista e produttrice. Voce dalle venature jazzy blues, è un’artista art-pop sui generis, che fa della musica uno strumento per esprimere il suo personale mood artistico, fatto di testi forti e suoni cangianti.
La cantora, così come ama definirsi, ha realizzato due album. Il primo nel 2014 “La valigia con le scarpe”(Leave Music/Universal), candidato alla Targa Tenco per la sezione “Miglior Opera Prima”.
Nel 2015 dopo un lungo tour di oltre 200 date in tutta Italia tra club, teatri, festival e aperture dei concerti tra gli altri di Elio e le Storie Tese, Alessandro Mannarino e Max Gazzè, Cassandra realizza il suo secondo lavoro discografico, “Chagall” (Leave Music/ Sugar distribuito da Sony Music). Un disco, da lei definito, di libertà creativa e sperimentazione musicale. L’album ospita tre collaborazioni importanti: ELIO (di “Elio e le Storie Tese”), Bunori SAS e l’artista francese Nico & The Red Shoes.
Da febbraio 2016 Cassandra si esibisce anche in Europa, portando Chagall con alcuni brani tradotti in inglese. Lo scorso Maggio al Notting Hill Arts Club di Londra viene presentata come una delle migliori artiste della scena emergente inglese.

 

Associazione Vox

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto