Senza categoria

Il giovedì sul divano: Sciarada

Buon giovedì voxiani! Oggi la vostra redazione preferita si è svegliata con la voglia di un po’ di romanticismo.

Sappiamo bene, però, che il solo romanticismo non basta per creare un buon film e così, aggiungendo la giusta dose di suspense e di commedia, siamo riusciti a trovare il titolo migliore per passare un perfetto giovedì sul vostro divano: Sciarada.

Regole per la visione e insegnamenti del film:

  1. sappiamo cosa vi ha sempre detto la mamma, lo dicevano anche le nostre, ma a volte dare confidenza agli sconosciuti può rivelarsi davvero utile
  2. basta con la solita retorica bigotta per cui non si possono avere delle relazioni con uomini più gradi. Cavolo, qui parliamo di Cary Grant, non di un pinco pallo qualunque. L’unico problema potrebbe essere che nel film interpreta un ladro e un probabile assassino (non so casa pensino le vostre madri di questo)
  3. avere un uomo o una donna nella vostra doccia potrebbe non essere per forza una vittoria, lui o lei potrebbero decidere di lavarsi con ancora gli abiti addosso (sob!)

Dialogo preferito:

Peter: “Vuoi vedere dove mi hanno fatto un tatuaggio?”

Regina: “Sì!”

Peter: “D’accordo, domani ti ci porto in macchina!”

Il film parla di una giovane e affascinante vedova  Regina (Audrey Hepburn) che, dopo la morte del marito Charles, è in pericolo di vita. Viene infatti a sapere da Hamilton Bartholomew (Walter Matthau), funzionario della CIA, che il lusso in cui aveva vissuto fino ad allora derivava da un furto compiuto dal marito durante la Seconda Guerra Mondiale. I soldi erano stati sottratti da un gruppo di quattro uomini del servizio segreto americano, di cui faceva parte anche Charles,  dal fondo destinato alla Resistenza francese. Dopo che il bottino era stato nascosto in un posto sicuro, Charles, all’insaputa dei suoi complici, era tornato a recuperare il denaro. Per questo motivo la sua morte appare come un omicidio in piena regola che potrebbe coinvolgere anche Regina. Tuttavia, come ogni grande film che si rispetti, in aiuto di Regina arriverà l’affascinante (ma non del tutto onesto) Peter Joshua (Cary Grant).

Non vi sveliamo altri dettagli, vi aspettiamo giovedì prossimo!

a cura di Caterina Palazzo

Associazione Vox

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto