Senza categoria

Patologie da Serie Tv: The Vampire Diaries

Ben ritrovati cari lettori all’appuntamento settimanale dedicato alle serie televisive. Questa settimana è la volta di una delle serie più amate e seguite negli ultimi anni: The Vampire Daries

The Vampire Daries è una serie televisiva statunitense di genere Horror creata da Kevin Williamnson e Julie Plec, che ha debuttato ad Ottobre del 2009 sul network The CW. É basata sull’omonima serie di libri di Lisa Jane Smith. La storia ruota intorno alla protagonista Elena Gilbert e i fratelli Salvatore, Stefan e Damon.

Ma ecco qui alcuni punti che ci tormentano:

#1 I cimiteri sono i posti più adatti per fare una festa

#2 Al Mystic Grill puoi ordinare solo bourbon. Gli altri alcolici sono banditi dalla cittadina

#3 La parola più usata è “ Seriously”. Quasi sempre accompagnata da Damon

#4 Mystic Fall ha seriamente bisogno di una AAA alcolisti anonimi

#5 Doppelganger? Oh no.. Non si parla delle carte yugioh

#6 Non si capisce mai una mazza degli incantesimi di Bonnie

#7 Afferra, mangia, cancella

#9 La Damon’s Dance

#10 se sei sicura di non aver mai indossato un abito dell’800 a Carnevale ma trovi una foto che ti ritrai così. Fatti delle domande

#11 Se si vuole conservare qualcosa, é poco consigliabile la vaschetta del sapone

#12 non ti meravigli più di vedere anelli pacchiani

#13 Ballo scolastico= tragedia assicurata

# 14 Jeremy é morto più volte di Chuck Norris

# 15 VIAGGIATORI, non sono quelli che si fanno le vacanze ogni settimana

#16 L’altra parte

# 17 i sentimenti sono amplificati

# 18 Spegni tutto

# 19 Kai= sociopatico assassino che ha ucciso quasi tutta la sua famiglia ma noi lo adoriamo lo stesso

Bene cari lettori dopo una piccola lista di punti vi lasciamo con la curiosità di poter guardare questa fantastica serie televisiva! Vi aspettiamo la prossima settimana con un altro articolo. Lo sappiamo che non state più nella pelle!

A cura di Milena Palazzo

Associazione Vox

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto