Senza categoria

MEET THE START UP, LO SMART FARMING A MILANO

A cura di Francesca Bonfanti

Capita spesso di essere accompagnati nella vita di tutti i giorni da parole e fenomeni di cui poco sappiamo nel concreto, anche se ne sentiamo parlare continuamente da amici, giornali e conoscenti. Ad esempio, cosa sappiamo veramente di come funziona una start up? E di temi come lo smart farming? Siamo in pieno svolgimento di Expo e tematiche come questa sono più attuali che mai.

Martedì 9 giugno, qui a Milano, ci sarà l’occasione di incontrare e confrontarsi con tre realtà israeliane emergenti in questo settore: dalle 19 alle 22 al Caffè Copernico (Via Copernico 38) le start up FIELD IN TECH, HINOMAN e DRYGAIR si racconteranno e saranno pronte a dare risposta a tutti i nostri eventuali dubbi.

Ecco qualcosa in più su di loro:

FIELD IN TECH: presenta una piattaforma di gestione informatizzata del campo, tramite big data analysis, che ottimizza il processo decisionale dell’azienda agricola

HINOMAN:  presenta un sistema eco-sostenibile di produzione vegetale idroponico, modulare ed automatizzato, basato su un algoritmo di coltivazione unico della pianta asiatica Mankhai

DRYGAIR: presenta un sistema a basso impatto energetico per il controllo dell’umidità nelle serre che favorisce  un risparmio energetico fino al 50% e un aumento della produttività grazie a minor incidenza di fitopatologie tipiche delle coltivazioni in serra

 

Associazione Vox

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto