Senza categoria

PROSSIMO APPUNTAMENTO UNIWEB TOUR: MIRIAM MASALA & SIMONS


Miriam Masala
UNIWEB TOUR nasce ad Albenga nel 1992 e fin da piccola coltiva la passione per la scrittura e per la musica. In giovanissima età entra nella scuola di canto della sua città. Nel 2013 tenta i provini per il programma di Maria De Filippi, Amici, entra nella scuola, arrivando fino alle finali serali. Uscita da Amici, inizia subito a lavorare al suo progetto musicale, trovando il giusto staff per poter partire con l’uscita di un primo EP. A ottobre 2014 è uscito il suo primo EP Ancora un po”.

 

Dall’11 Novembre è disponibile in tutti i digital stores 4, il nuovo album dei SIMONS.

Ogni bambino nella vita, quando inizia a sviluppare la sua coscienza, si costruisce un sogno: c’è chi sogna di diventare astronauta, chi vuole fare il calciatore, c’è chi ha paura del buio prima di dormire e desidera un giorno di superarla. E’ nella natura umana desiderare qualcosa di più grande, realizzarsi, è nella natura umana cercare di sconfiggere le proprie paure.
Sicuramente sognare in due la stessa cosa è un po’ più facile, ci si sostiene l’un l’altro, figurarsi se si è in QUATTRO. Quattro è il primo album che racchiude pezzi del passato e pezzi del presente: al suo interno troverete le nostre storie, le nostre avventure, come quei fumetti letti con la luce accesa perché in fondo la paura del buio forse, non è mai passata del tutto.

Simons è un progetto ElectroPop formato da quattro ragazzi di Modena: Leo (voce), Bonno (chitarra), Gugo (basso), Mett (batteria).
Nel 2010 inizia la collaborazione con Marco Bertoni produttore e musicista Bolognese che delinea il sound moderno, elettronico ed europeo della band.
Immediato il riscontro di pubblico, con il supporto, tra gli altri, di network del calibro di Radio 105 e Radio Kiss Kiss sul fronte radiofonico, e di MTV sul versante televisivo.
Un’avventura, quella televisiva, proseguita poi a settembre 2013 con il loro ingresso ad Amici 13, che per la prima volta ha aperto le porte alle band.

Associazione Vox

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto